Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
DTT, Tv locali, Piemonte. Il canale 19 passa dal gruppo Telecolor a Sestarete in gran parte della regione

Conclusa la cessione di un asset dell’emittente Telecolor a Sestarete; Advisor: Consultmedia. La prima struttura italiana di competenze a più livelli in ambito mediatico Consultmedia (collegata a questo periodico) ha assistito le società Telecolor s.p.a. (Cremona) e Beacom s.r.l. (Torino), nella cessione dalla prima alla seconda di un asset aziendale costituito dall’autorizzazione regionale per il Piemonte per fornitura di servizi di media audiovisivi sul digitale terrestre tv con associato l’importante logical channel number 19 (numerazione automatica del telecomando).
Per conseguenza, il programma Sestarete (della s.r.l. Beacom) è ora diffuso sulla piattaforma digitale terrestre in gran parte della regione Piemonte sul canale 19. Advisor dell’operazione sono stati gli avvocati Massimo Lualdi e Stefano Cionini di MCL Avvocati Associati, law firm che gestisce in esclusiva l’Area Affari Legali di Consultmedia.
 
Note informative su MCL e Consultmedia
 
MCL Avvocati Associati è una law firm italiana specializzata in diritto amministrativo e diritto commerciale applicati all’ambito delle telecomunicazioni e delle comunicazioni di massa (con particolare riferimento alla radiotelevisione, all’editoria online ed ai new media). Mutuata dall’esperienza del pool di legali di Consultmedia, prima struttura italiana di competenze a più livelli nell’ambito della consulenza radiotelevisiva, editoriale e delle tlc (di cui è fiduciaria), MCL coadiuva la propria clientela, ad oggi costituita da oltre 250 imprese italiane e diversi gruppi stranieri con interessi nel mercato italiano, nelle relazioni con il Ministero dello Sviluppo Economico, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, i Comitati regionali per le comunicazioni, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, il Garante per la protezione dei dati personali e la Pubblica Amministrazione in generale. MCL Avvocati Associati è contributore dell’informazione di matrice normativa e giurisprudenziale di Newslinet.it, il primo periodico telematico italiano di informazione giuridica, economica, politica e tecnica in ambito radiotelevisivo. Partner fondatori di MCL sono gli avvocati Mario Mossali, Stefano Cionini e Massimo Lualdi. La sede è a Legnano in Via Taramelli 11/c, tel. 0331/452183 – 0331/593377 www.lexmcl.it
13/02/2017 11:26
 
NOTIZIE CORRELATE
Il Consiglio dei Ministri, riunitosi in data odierna, 24/03/2017, ha approvato, in esame preliminare, il nuovo Regolamento ai sensi della Legge 28/12/2015, n. 208 (legge di stabilità 2016) per la disciplina relativa ai contributi pubblici a sostegno delle emittenti televisive e radiofoniche locali.
Il Ministero dello Sviluppo Economico sta inviando  ai titolari delle autorizzazioni per la fornitura di servizi di media audiovisivi per la diffusione in tecnica digitale su frequenze televisive terrestri in ambito nazionale e locale un avviso con il quale ricorda che sono in scadenza le autorizzazioni rilasciate dal Ministero nel 2005 (ovviamente l’invio è progressivo e quindi riguarderà poi quelle rilasciate negli anni successivi).
Il lento convoglio delle misure di sostegno alle emittenti TV locali per il 2015 ha superato un’altra stazione. Lo fa sapere a questo periodico Confindustria Radio Televisioni, spiegandoci che “l’INPGI ha comunicato di aver inviato al Mise venerdì u.s. una prima tranche delle certificazioni di regolarità contributiva relative ai giornalisti in forza alle aziende. L’ente ha informato che una ulteriore tranche sarà trasmessa al Mise presumibilmente nella settimana corrente”.
Continua la pubblicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico degli aggiornamenti alle graduatorie regionali relative ai fornitori di servizi di media audiovisivi, per il servizio televisivo digitale terrestre, oggetto dal Bando del 02/05/2016.
I ritardi nell’erogazione delle misure di sostegno per le TV locali si accumulano come quelli di convogli nell’eventualità di un guasto ferroviario.