Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Giornalisti. Scomparsa Francesca Del Rosso, supereroe della guerra contro il cancro

E' scomparsa a soli 42 anni, dopo una lunga malattia contro il cancro, la giornalista Francesca Del Rosso, "Wondy" (diminutivo di wonder woman).
Entrata giovanissima nella redazione televisiva di Sei Milano, lavorò poi in Rai e per 12 anni fu a Radio 24 come giornalista esperta in contenuti multimediali ed autrice di programmi importanti come "Il Falco e il Gabbiano". Collaborò anche con la redazione di cultura della Rete Due della Radio Svizzera Italiana e per la carta stampata fu firma di Vanity Fair. Blogger e scrittrice affermata ed apprezzata, aveva tradotto in libro la sua dolorosa esperienza con "Wondy, ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro". Al marito Alessandro Milan (voce della rassegna stampa di Radio 24) ed ai due figli le nostre condoglianze. (R.R. per NL)

12/12/2016 09:32
 
NOTIZIE CORRELATE
La Rai punterà sul digitale (inteso come internet) mettendo al centro del nuovo piano per l’informazione una piattaforma web e social. L’ultimo consiglio d’amministrazione presieduto da Monica Maggioni ha portato dei cambiamenti nella gestione delle reti pubbliche in linea con il progetto di ristrutturazione preannunciato dalla nuova dirigenza.
Il 31 dicembre la Rai trasmetterà per l'ultima volta il segnale orario codificato Src, fornito dal 1979 dall'Inrim (Istituto Nazionale di Ricerca Metrorologica).
A novembre Rai 1 torna in testa sulla prima serata, superando Canale 5 grazie ad uno share del 16,52% rispetto al 16% della rivale, ma nelle 24 ore la rete ammiraglia di Mediaset supera il primo canale.
La proposta avanzata nei giorni scorsi dal consigliere di amministrazione Rai Arturo Diaconale di mettere a disposizione un canale Rai a San Marino Rtv, coerente con l’accordo stipulato nel settembre 2015 e ratificato fra i due Stati, potrebbe concretarsi a breve.
Tira la raccolta pubblicitaria RAI: in chiusura di anno il trend è del +7% rispetto al 2015, con una stima conclusiva di 700 mln di euro.