Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Giurisprudenza e Normativa
Scontistica ex art. 2 cc. 5, 6 e 8 DM 04/08/2016 sui contributi dovuti dagli operatori di rete titolari di diritto d’uso in ambito locale per l’utilizzo delle frequenze digitali per gli anni 2014, 2015 e 2016.
 
Diventa sempre più faticoso seguire Mediaset fra un tribunale e l’altro. Infatti, se da un lato, a Milano, l’udienza con i francesi di Vivendi per la vicenda Premium è stata rimandata, il gruppo di Cologno ha ottenuto un verdetto di primo grado favorevole a Roma contro il gruppo l’Espresso, condannato a risarcirli per 250mila euro.
 
Questa nuova edizione, che scandaglia minuziosamente le numerose modifiche intervenute, tra cui il D.lgs. 97/2016 (Trasparenza), il D.lgs. 116/2016, n. 116 (Licenziamento disciplinare), il D.lgs. 126/2016 (SCIA) ed il D.lgs. 127/2016 (Conferenza di servizi), va a contemplare i più recenti provvedimenti normativi, confermandosi opera fondamentale per applicare, in modo legittimo, le norme che presiedono ad una corretta gestione istituzionale, finanziaria e contabile dell'Ente locale.
 
E' morto il 3/11 a 51 anni, a seguito di malattia, l'avv. Antonio Preto, commissario della Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Alla famiglia le più sentite condoglianze di questo periodico. (E.G. per NL)
 
Le Direttive sono provvedimenti normativi europei che (a differenza dei Regolamenti, che hanno applicazione diretta ed immediata negli Stati membri dell'UE) si inseriscono negli ordinamenti nazionali attraverso una norma di recepimento da adottare obbligatoriamente entro un dato periodo (nel nostro caso attraverso la legge di delegazione europea).
 
Sempre più spesso il piccolo schermo o i social networks divengono scenario dei cosiddetti “discorsi d’odio”, brevi monologhi costruiti sovente senza alcuna reale base veritiera che inquinano il dibattito pubblico sui temi più masticati, a partire ad esempio dall’immigrazione, e ottengono il risultato di instillare odio e discriminazione nelle menti dei più.
 
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 252 del 27/10/2016 il decreto del 05/10/2016 del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare recante l’approvazione delle “linee Guida sui valori di assorbimento del campo elettromagnetico da parte delle strutture degli edifici”.
 
Nel corso di una verifica ispettiva dell’INPGI svoltasi nel 2013, è stato rilevato che l’attività di alcuni giornalisti, consistita nel confezionamento di notizie e nel coordinamento di oltre 400 blogger, era da considerarsi, a tutti gli effetti, attività giornalistica.
 
Il 28 settembre 2016 è stato pubblicato in GU il decreto di indizione del Referendum popolare confermativo della legge di riforma costituzionale fissato per il 4 dicembre. Questa data segna dunque l’inizio della campagna referendaria e del regime di applicazione della legge sulla par condicio.
 
I titolari di concessioni radiotelevisive, pubbliche e private, e, comunque, i soggetti che eserciscono legittimamente l’attività di radiodiffusione, pubblica e privata, sonora e televisiva, in ambito nazionale e locale sono tenuti, secondo le modalità attuative di cui al decreto interministeriale 23/10/2000, e secondo quanto stabilito dalla deliberazione Agcom 613/06/CONS, al pagamento del canone di concessione per l’anno 2016, da corrispondersi entro il 31/10/2016.