Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Giurisprudenza e Normativa
Se si parla di diffamazione, Facebook e i social non sono assimilabili alla stampa ma vanno considerati come mezzo di pubblicità: così stabilisce una recente sentenza della Cassazione.
 
Attraverso il provvedimento in titolo l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha fissato le misure della contribuzione dovute per l’anno 2017 dai soggetti operanti nei settori delle comunicazioni elettroniche e dei servizi di media, nonché le modalità di versamento e il modello telematico per la dichiarazione dei dati (che sarà pubblicato con successivo provvedimento).
 
Oltre all’aspetto primario di utilizzo musicale, ci sono altri aspetti che derivano dallo streaming e dall’utilizzo di tale servizio. Anzitutto la platea che si apre agli autori che si avvalgono anche dei servizi in streaming per la diffusione delle loro creazioni è quella degli internauti e quindi potenzialmente l’intero mondo di Internet.
 
E' stato pubblicato dal Ministero dello Sviluppo Economico anche l’elenco dei soggetti che hanno presentato regolarmente la domanda, secondo l’Avviso pubblico del 04/08/2016, e sono pertanto ammessi alla procedura di selezione comparativa per l’assegnazione delle frequenze sincrone.
 
Con provvedimento DGSCERP del 01/02/2017 è stato dato avvio alla Procedura di selezione comparativa per l’assegnazione del diritto d’uso di 86 frequenze in onde medie asincrone.
 
In questo volume, l'Avv. Letizia D'Altilia fornisce un quadro esaustivo ed accurato dei reati societari in materia di falsità alla luce dei più recenti interventi legislativi e giurisprudenziali.
 
Il TAR Lazio ha disposto una verificazione sul controverso fenomeno dell'insorgenza di interferenze in prossimità di sorgenti radioelettriche a seguito di delocalizzazione impiantistiche nelle aree ad elevata urbanizzazione, affindandola al Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa.
 
L'Agcom ha dato conto delle modifiche apportate alla delibera n. 666/08/CONS a seguito dell’entrata in vigore della legge 232/2016.
 
L’Associazione Internet Media (www.associazioneinternetmedia.org) ha quale mission principale quella di incentivare lo sviluppo dei media sulla rete (in particolare per quanto attiene a web radio e web tv).
 
La SIAE accoglie la richiesta del presidente dell’Associazione Internet Media - ing.