Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Giurisprudenza e Normativa
Illustriamo di seguito il contenuto di una missiva di pochi giorni fa della D.G.S.C.E.R.P. Divisione IV del Ministero dello Sviluppo Economico ricevuta dagli operatori rete assegnatari dei diritti d’uso delle frequenze coordinate per il trasporto di fornitori di servizi di media audiovisivi locali utilmente collocati nelle graduatorie regionali, che novella un precedente orientamento.
 
L’Autorità Garante della Concorrenza ha deciso di avviare un’istruttoria sull’acquisizione del controllo di Italiana Editrice da parte di Gruppo Editoriale L’Espresso.
 
Nel 2015 il valore complessivo del Sistema integrato delle comunicazioni (Sic) risulta pari a 17,1 miliardi di euro, con una incidenza del settore sul Pil pari all’1,05%.
 
Dal punto di vista giuridico, capacità e status sono ancor oggi ritenuti punti cardine attorno cui ruota l'intera evoluzione della condizione della persona umana nonché il significato, l'estensione e i limiti dei suoi attributi.
 
Questo volume, a cura di Simone Luchini, membro R.I.C.S. (Royal Institution of Chartered Surveyors) e socio fondatore dell'Associazione T6 (tavolo di Studio sulle Esecuzioni Immobiliari), si propone come esaustivo vademecum sul tema delle esecuzioni immobiliari, spiegando come nascono, quali sono le figure di riferimento, le norme di legge in vigore, come si analizza un immobile in vendita in asta, cosa è necessario sapere per valutare, con consapevolezza, l'opportunità di presentare un’offerta di acquisto.
 
La nuova edizione del “Codice di procedura penale annotato”, aggiornata ad ottobre 2016, è curata dai professori ordinari Enrico Marzaduri dell’Ateneo pisano e Alfredo Gaito dell’Università Sapienza di Roma.
 
Sono stati pubblicati nel bollettino AGCM N.46 del 27/12/2016 i risultati dell’Indagine Conoscitiva sul settore Audiovisivo aperta dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nel 2010.
 
Sulla Gazzetta Ufficiale N. 304 del 30/12/2016 è stato pubblicato il D.L. 244/2016 (c.d. "Milleproroghe") recante “Proroga e definizione di termini”.
 
Il mutevole evolversi della coscienza sociale e il proliferare di mezzi di comunicazione di massa (tra cui anche quelli telematici) pongono il problema concernente l'individuazione del ruolo dell’informazione e dei limiti di liceità della stessa, ove potenzialmente lesive della reputazione altrui, nel contemperamento dei diritti del singolo alla diffusione di notizie che, seppur veritiere, potrebbero mettere in pericolo il valore dell’onore, tutelato dalla Carta Costituzionale, e dell’interesse pubblico alla diffusione di notizie di rilevanza pubblica.
 
Nella riunione del Consiglio dei Ministri del 29 dicembre scorso sono stati nominati i Sottosegretari di Stato del Governo Gentiloni. Rispetto al governo Renzi che ne aveva 44, i Sottosegretari sono ridotti a 41, e si tratta in larga parte di riconferme. Il primo Ministro ha rivendicato la stabilità della squadra, per garantire la continuità sul piano politico.