Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Radio. Discovery con RISMI. Ma solo sul piano editoriale ed artistico

Alla fine l'operazione tra Discovery e Radio Italia si è concretata, anche se non della direzione della concessione per la vendita degli spazi pubblicitari dell'emittente di Volanti (che si è invece riaccasata da Manzoni - Gruppo L'Espresso) o addirittura di una cessione di quote societarie, come si era parlato dalla primavera 2016.
I due soggetti hanno infatti deciso di percorrere la strada della collaborazione artiscio-editoriale, attraverso delle collaborazioni tra Radio Italia e Real Time, ottavo canale nazionale per share e fiore all’occhiello del gruppo Discovery Italia, che metterà in onda RadioItaliaLive, programma di punta dell’emittente, e RadioItaliaLive - Il Concerto, dal 2012 il più importante evento musicale gratuito in Italia. Spiega una nota di Radio Italia che "La primavera del 2017 vedrà on air su Real Time la nuova stagione di RadioItaliaLive: 10 appuntamenti in prima serata con protagonisti alcuni tra i migliori artisti italiani e tante novità a rendere il programma sempre più coinvolgente. RadioItaliaLive, giunto alla nona stagione, sarà prodotto da Radio Italia in collaborazione con Real Time e proporrà esclusivi concerti live dei big della musica italiana. Ecco alcuni dei protagonisti delle scorse stagioni di RadioItaliaLive, unico music-talk continuativo in Italia: Jovanotti, Biagio Antonacci, Negramaro, Giorgia, Francesco De Gregori, Renato Zero, Fedez, Subsonica. La partnership con Discovery Italia prevede anche la messa in onda di RadioItaliaLive - Il Concerto, dal 2012 appuntamento fisso per artisti e appassionati della musica italiana, su Real Time e Nove, il canale generalista del gruppo. L’evento ha collezionato 14 premi al BEA – Best event awards tra cui quello di “Miglior Evento musicale dell’anno” e il “Premio Speciale Eventi Musicali” alla XX Edizione dell’International Events & Relational Strategies GrandPrix. Straordinari i numeri dell’evento con una total audience dell’edizione 2016 di 3 Milioni di persone (presenze in piazza, ascolti radio e video, risultati web e social) certificati da GroupM. Nomi del calibro di Ligabue, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Tiziano Ferro, Zucchero, Marco Mengoni, Elisa, si sono esibiti sul palco di RadioItaliaLive - Il Concerto accompagnati dall’orchestra diretta dal Maestro Bruno Santori e presentati da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu". L’alleanza tra Radio Italia e Real Time vivrà e sarà valorizzata e promossa anche sui rispettivi social network. "Radio Italia, leader tra le radio su Facebook per interazione e per numero di fan con 2,4 milioni di utenti, e Real Time con oltre 2 milioni di fan su Facebook, sono entrambe realtà che possono vantare un legame di affinità unico con il proprio pubblico", continua la nota. Marco Pontini, direttore generale marketing e commerciale di RISMI: “Siamo molto felici di questo accordo di partnership con Discovery Italia, partner ideale per la messa in onda dei nostri due programmi di punta “RadioItaliaLive” e “RadioItaliaLive – Il Concerto”. Realtà che conosciamo già molto bene e con la quale da sempre c’è un grande feeling, Discovery Italia giocherà un ruolo fondamentale per l’ulteriore sviluppo di quelli che hanno già dimostrato di essere gli appuntamenti più importanti della musica italiana. In arrivo infatti importanti novità. Siamo certi che il contributo di Discovery Italia aumenterà ulteriormente il valore di queste nostre produzioni che anche dal punto di vista commerciale sono già ampiamente apprezzate da molte aziende che stanno mostrando forte interesse a diventarne sponsor o partner”. Laura Carafoli, senior vice president programming & content di Discovery Italia: “Siamo davvero lieti di consolidare la partnership con Radio Italia, con cui già dalla prima edizione di Bake Off Italia - programma di punta di Real Time e trascinatore del successo d’ascolti del canale in autunno- collaboriamo con tanti appuntamenti di successo, sia on air sia sul territorio. L’impegno di Discovery è quello di arrricchire costantemente l’offerta di contenuti di qualità e riuscire a portare su Real Time il meglio della musica italiana rappresenta una straordinaria opportunità. Con RadioItaliaLive-Il Concerto, inoltre, avremo la possibilità di essere presenti sul territorio con i nostri brand in occasione di uno degli appuntamenti musicali più attesi dell’anno e con la maggior partecipazione di pubblico”. Vedremo se la collaborazione sarà prodromica a quelle ipotesi di sinergia molto più intensa di cui si era parlato l'anno scorso. (E.G. per NL)
10/01/2017 15:41
 
NOTIZIE CORRELATE
Discovery chiude il 2016 con una raccolta pubblicitaria pari a 200 milioni di euro, in crescita del 14% circa rispetto all’anno precedente.
Dopo l’acquisizione a giugno dei diritti televisivi europei (esclusa la Russia) per la trasmissione dei giochi olimpici dal 2018 al 2024, Discovery starebbe cercando di girare in sublicenza l’esclusiva ad altre reti.
Gira e gira, i player sono sempre quelli e quindi Radio Italia, abbandonata per imposizione dell'Antitrust, Mediamond, la concessionaria captive di Mediaset e conclusa senza un nulla di fatto la lunga trattativa con Discovery (si dice perché il gruppo americano volesse anche partecipare al capitale della radio), torna da Manzoni, polo L'Espresso, editore di Radio Dee Jay, Capital ed m2o (la raccolta della tv di Volanti sarà invece appannaggio di Viacom Advertising & Brand Solutions, la concessionaria di Viacom Italia).
Dopo un periodo di relativa calma ricominciamo i giochi a riguardo degli LCN nazionali più appetibili, primi fra tutti quelli di Retecapri (20, 45, 55 e 66), con il testa il 20, al quale si erano interessati un po' tutti: da Mediaset a Sky, da Discovery a Scripps.
Un ottobre d’oro per Canale 5 che, con uno share nelle 24 ore del 16,80%, supera Rai 1 (15,8%) grazie ad alcune prime serate di successo (come il Grande Fratello Vip) e al palinsesto nella fascia pomeridiana.