Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Tv. Auditel: ad ottobre Canale 5 batte Rai 1 e La7 scavalca Rete4. Bene TV8 di Sky

Un ottobre d’oro per Canale 5 che, con uno share nelle 24 ore del 16,80%, supera Rai 1 (15,8%) grazie ad alcune prime serate di successo (come il Grande Fratello Vip) e al palinsesto nella fascia pomeridiana.
Sulla rete pubblica ammiraglia funzionano le fiction come “L’allieva” e “I Medici”, ma rispetto al mese di settembre diminuisce di un oltre un punto il prime time. Non molto positivi i dati relativi a Rete 4 con uno share medio del 4,27% e in netta flessione anche nelle prime tre settimane di novembre (3,99%). La7 è la novità più importante perché non solo scavalca Rete 4, ma con un seguito di spettatori del 4,40% si avvicina molto a Italia 1 e fa registrare risultati importanti nell’orario serale 18-22.30. La neonata TV8 è cresciuta nel giro di un solo anno dallo 0,6% all’1,48% contribuendo all’incremento del gruppo Sky che si aggiudica circa l’8% di share. Per quanto riguarda le realtà minori, troviamo al di sotto del punto percentuale le emittenti televisive dedicate allo sport con TopCalcio24 (Mediapason) allo 0,1% e Sportitalia allo 0,09%. (M.R. per NL)
24/11/2016 15:41
 
NOTIZIE CORRELATE
Cairo Editore ha registrato, nel 2016, una crescita del 7% (rispetto al 2015) in termini di raccolta pubblicitaria proveniente dalle testate del gruppo, per un totale di 27,6 mln di euro (nel 2015 sono stati invece 25,8 mln).
A+E television networks, emittente televisiva via cavo e satellitare statunitense, è un brand sicuramente ancor poco conosciuto in Italia.
Lo scorso 15 Marzo, durante la Conferenza stampa di Radiomediaset, il Ceo Paolo Salvaderi ha illustrato i risultati operativi del gruppo, mentre Pier Silvio Berlusconi – alla conclusione dell’incontro con i giornalisti - ha offerto spunti collaterali sulle vicende Mediaset: il contenzioso con Vivendi, l’acquisto del logical channel number 20 (argomenti già approfonditi in precedenti articoli), l’intoppo nei rapporti col giornalista Giuseppe Cruciani e l’affare Ei towers-RaiWay.
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Si è svolta oggi nella hall del palazzo di Largo Donegani 1 la conferenza stampa di RadioMediaset in cui sono stati presentati i risultati ottenuti nell’ultimo anno di attività del polo che comprende le emittenti di proprietà Radio 105, Virgin Radio (entrambe ex Finelco), R101 e la partnership con Radio Monte Carlo (che rimane di proprietà della famiglia Hazan, precedente editore delle radio Finelco).