Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Tv locali, contributi. Corte dei Conti invia a Mise rilievi su decreti provvisori 2015. Allungamento tempi erogazioni

La Corte dei Conti ha inviato dei rilievi e delle osservazioni sui decreti provvisori emanati dall’amministrazione a riguardo dei contributi per l'anno 2015 alle tv locali.
Lo comunica a questo periodico Confindustria RTV, annotando come tali rilievi interrompano le procedure di registrazione dei provvedimenti. Quindi, "contrariamente a quanto precedentemente comunicato,  si profila uno slittamento dei tempi per l’erogazione delle somme spettanti alle emittenti in quanto probabilmente il Ministero, prima di poter effettuare i pagamenti dovrà attendere il completamento dell’iter di emanazione e invio di tutte le graduatorie da parte dei Corecom (manca ancora la graduatoria della Sicilia) e successivamente procedere all’emanazione dei decreti di riparto definitivi". (E.G. per NL)
01/12/2016 12:50
 
NOTIZIE CORRELATE
"Non riesco ancora a metabolizzarlo, ma, per noi, il 2016 è stato l'anno della maggior raccolta pubblicitaria degli ultimi 20 anni", spiega il responsabile di una storica emittente televisiva locale che opera a cavallo tra Piemonte e Lombardia.
Stretta nelle morse della crisi (ma anche da gravissime scelte errate compiute, quantomeno negli ultimi dieci anni, dall'intero comparto) che non risparmia quasi nessuna tv locale, anche la storica emittente interregionale Telecity (legata a 7 Gold), anzi l'intero gruppo piemontese che la riguarda (e che ha grandi interessi anche in Lombardia e Liguria), pensa ad un licenziamento collettivo, che in questo caso riguarda 60/70 dipendenti.
Si è conclusa positivamente la cessione della storica emittente veneta Antenna 3 Nord Est. Il nuovo titolare è una società del gruppo Rete Veneta.
"Il  23  dicembre,  il  "regalo"  dell'editore   di   Trentino Tv   Graziano   Angeli   di   voler   licenziare   3 giornalisti. L'annuncio durante l'incontro con Sindacato Giornalisti del Trentino Alto Adige e Fistel-CISL".
Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 303 del 29/12/2016 i due decreti del 06/12/2016 con i quali vengono definiti i riparti regionali per lo stanziamento da destinare a sostegno delle emittenti televisive locali per l’anno 2015, con le modalità previste Legge 448/1998, art. 45, comma 3.