Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Web
Tregua? Neanche a parlarne. Certo, Israele non sta bombardando più Gaza, a livello militare è un momento di calma apparente ma le tensioni tra Israele e i Paesi arabi non accenna a placarsi. E, anzi, scopre scenari finora inesplorati. Indovinate quali?
 
Un tribunale della Pennsylvania ha deciso che Google Street View non viola la sfera privata. Questo programma, collegato a Google Maps, mostra determinati punti panoramici di una localita'. 
 
A seguito delle dichiarazioni del senatore Gianpiero D'Alia (Udc) risulta indispensabile una riflessione: l’educazione per l’utilizzo del web è scarsa. Le dimostrazioni sono troppe.
 
 
Nel corso della Fiera internazionale „Informática 2009” é stato presentato il nuovo software open source che, a Cuba, andrá progressivamente a sostituire Microsoft Windows.
 
La polizia Postale ha sanzionato un cittadino di Isernia che aveva downlodato circa 1500 cd e diversi centinaia di floppy disk per poi rivenderli.
 
Con il pacchetto sicurezza, potrebbero finire fuori dalla rete apologia di reato e istigazione a delinquere. Gli ISP potrebbero diventare l'ascia dell'inibizione. E Facebook potrebbe rischiare l'esilio dalla rete italiana
 
 
Il commercio online cioè "la produzione, la pubblicità, la vendita e la distribuzione di prodotti attraverso reti di telecomunicazione supera già il commercio tradizionale"
 
 
Il metodo partecipativo porta avanti un corretto rapporto fra struttura e sovrastruttura senza precostituzione delle risposte non assumendo mai come implicito nel rispetto della normativa esistente la confluenza verso obiettivi comuni
 
 
Il responsabile di Corriere.it approda ad portale, in forte crescita nell’ultimo anno.
 
“Sono entusiasta di assumere questo nuovo incarico e di lavorare in un’area che per Microsoft rappresenta una parte importante del business.
 
Il 2009 di Fastweb si apre con un’importante novità: la nomina di Giorgio Tacchia al vertice di Fastweb Tv, a nove anni dal suo ingresso nella società di tlc creata da Silvio Scaglia.