Donne e pubblicità: una intesa contro le immagini lesive della dignità