Esame avvocato. La Consulta conferma la legittimità del punteggio numerico, giustiziatile in presenza di vizi logici, errori di fatto e contraddittorietà