Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Caserta: Radio "pirata" scoperta e chiusa dalle Fiamme Gialle
Pietramelara – Una radio 'pirata' e' stata scoperta e chiusa dai militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Caserta. Le Fiamme Gialle hanno sequestrato tutte le apparecchiature telefoniche e un'ingente quantita' di cd musicali illegalmente masterizzati. Il sequestro rientra in un'attivita' di repressione delle violazioni agli obblighi relativi al pagamento dei diritti Siae e di quelli connessi all'esercizio del diritto d'autore nel corso delle trasmissioni radiotelevisive attraverso la diffusione non autorizzata dalle opere tutelate dalla Siae.
La radio, era anche completamente sconosciuta al fisco. Trasmetteva da una stazione situata all'interno di un appartamento nel comune di Pietramelara con apparati radiofonici camuffati da comuni antenne televisive. La radio trasmetteva senza la concessione ministeriale. Il proprietario e' stato denunciato alla Procura di Santa Maria Capua Vetere per violazione della normativa riguardante la radiodiffusione e la protezione del diritto d'autore e degli altri diritti connessi al suo esercizio. (Caserta News)
19/02/2009 22:29
 
NOTIZIE CORRELATE
Dalla Guardia di Finanza controlli a tappeto anche sulle pagine di Facebook o di altri social network, dalle quali i militari potranno desumere tenori di vita e capacità d’acquisto che rivelano un’incompatibilità di fondo con quanto dichiarato e pagato all’erario.
Ieri, su disposizione della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Caserta ha eseguito un ordine di sequestro preventivo a carico della società a responsabilità limitata Teleluna due e dei suoi due amministratori pro tempore.
Radio Alce di Caserta ha chiuso cedendo l'unica frequenza (88.100 MHz) all'emittente nazionale RDS. La stazione era nata nel 1976. (R.R. per NL)

Un'altra radio locale chiude i battenti. Radio Calypso di Santa Maria a Vico in provincia di Caserta ha venduto a Radio Maria la sua ultima frequenza (90.600 MHz). (R.R. per NL)

La Guardia di Finanza ferma a La Spezia uno dei tanti servizi di IpTv illegali esistenti e già segnalati lo scorso mese da questo periodico; si stima che abbia prodotto guadagni per 50mila euro agli ideatori e perdite per mezzo milione agli operatori pay italiani.