Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Digitale terrestre: in arrivo Radio Capri TelevisiON
Retecapri punta al neo-mercato della televisione digitale terrestre, "in stretta collaborazione con il fornitore di contenuti TBS SpA separato dall’operatore di rete, la Premiata Ditta Bordini e Stocchetti di Torino Srl".
Retecapri, l’emittente nazionale indipendente che trasmette dall'isola di Capri, fa sapere di proseguire "l’arricchimento dei suoi due multiplex digitali (denominati Alfa e Omega) con l’implementazione di nuovi ed innovativi canali televisivi. Da un attento e puntiglioso studio di settore realizzato dallo staff di Radio Capri (emittente radiofonica già presente sul mux Alfa), è in procinto di sbarcare Radio Capri TelevisiON, canale a contenuto musicale legato al marchio Radio Capri. Il nuovo canale partirà come “hit tv”, caratterizzata da un’altissima rotazione di video del “momento” consentendo di posizionarsi sul mercato con target ampio (16/40 anni) per poi prevedere nei successivi 12/18 mesi azioni di interattività, trasmissioni specializzate e di intrattenimento".  "L’intero packaging dell’emittente sarà affidato interamente alla SoGePaPlus, che lavorerà tenendo conto dello stile impeccabile di comunicazione che caratterizza Radio Capri"- spiegano dal quartier generale del gruppo -  "La pubblicità su Radio Capri TelevisiON sarà concepita in modo innovativo ed integrata nel prodotto, attraverso la comparsa di banner animati di tipo grafico che si sovrapporranno durante il flusso musicale senza interruzioni dello stesso. La direzione artistica di Radio Capri TelevisiON sarà firmata da Roberto Barone e dallo staff di RadioArt.  “Con Radio Capri Television – dichiara l’editore Costantino Federico - Retecapri intende confermare il suo forte posizionamento nel mercato della televisione digitale terrestre con i suoi due mux già operativi, nonostante sia ancora attesa l’attribuzione pienamente legittima delle necessarie frequenze per il secondo mux. Un progetto che rientra nel più ampio disegno editoriale volto a confermare Retecapri come il più forte marchio nazionale operante nel sud Italia con spiccata identità di stile mediterraneo”, conclude il comunicato di Retecapri.
09/09/2009 15:58
 
NOTIZIE CORRELATE
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.
Andrà a Mediaset il canale 20, fino ad oggi in mano a Retecapri e che, come già segnalato nelle scorse settimane su questo periodico, era prossimo ad una vendita verso non meglio identificati acquirenti.
Sony approda sulla tv italiana free to air: è recente l’annuncio, infatti, del raggiungimento di un accordo con la TBS di Costantino Federico per la cessione degli lcn 45 e 55, qui quali probabilmente andranno Axn ed Axn Sci-Fi.
Secondo quanto riportato dal Sole24ore, Viacom Networks sarebbe intenzionata a riportare Mtv sul digitale terrestre. Il canale prescelto dovrebbe essere il numero 49, ora di proprietà del gruppo americano Scripps Networks, il quale intenderebbe spostare il proprio business sul LCN 33 (rilevato la scorsa estate dalla sfortunata Agon Channel).