Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Elettrosmog, Abruzzo: ormai questione di settimane la delocalizzazione degli impianti di San Silvestro (Pescara)
Dopo che il TAR ha dato picche alle emittenti, saremmo agli sgoccioli per la delocalizzazione dei 58 impianti di radiodiffusione posti sull’altura che sovrasta Pescara, il famigerato quanto strategico sito tecnologico di Colle San Silvestro, da decenni al centro di feroci polemiche sull’elettrosmog. Il consigliere regionale del Pdl Lorenzo Sospiri ha dichiarato, rivolgendosi al Comitato Anti Antenne di San Silvestro: «Nei prossimi giorni, insieme all'assessore regionale all'Ambiente Daniela Stati, incontreremo il direttore generale della D.G.P.G.S.R. del Ministero dello Sviluppo Economico - Comunicazioni, ingegner Troisi, per definire concretamente la delocalizzazione degli impianti radio-televisivi di San Silvestro, ormai indifferibile dopo il pronunciamento del Tar che ha respinto tutti i ricorsi contro l'ordinanza di trasloco". "Il nuovo Governo regionale – ha spiegato Sospiri - è pronto a scendere in campo al fianco del comitato anti-antenne per definire concretamente e celermente le ultime procedure necessarie e i passi da compiere per trasferire gli impianti nei siti già individuati dal Ministero stesso». Come sempre, tuttavia, a rivendicare la vittoria, sono in tanti. Così commenta, infatti, la vicenda il vicesindaco Camillo D'Angelo: «Ci fa piacere che oggi la Regione sposi i risultati ottenuti dal Comune, anche se nella nota il consigliere regionale del Pdl Lorenzo Sospiri non li cita. Confermiamo la nostra completa adesione alle iniziative che saranno prese insieme al Comitato, perché ci interessa risolvere i problemi e non appiccicarci le stellette. Ricordiamo solo a Sospiri che spesso, anche sugli scranni del Consiglio comunale, il centrodestra ci ha invitato a smetterla di illudere i cittadini sullo spostamento delle antenne. Ci preme inoltre fargli presente che in ogni iniziativa portata avanti dal Comune la Regione è stata sempre coinvolta: una disponibilità e una condivisione non dimostrata invece nella riunione convocata lo scorso mercoledì in Regione con il Comitato e cui l'Amministrazione comunale non è stata invitata». La questione, però, ha delle pesanti implicazioni di natura tecnica, posto che i siti radioelettrici alternativi vagliati dalle autorità non risultano del tutto equivalenti a quello attuale ai fini radiodiffusivi.
 
28/03/2009 15:24
 
NOTIZIE CORRELATE
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 252 del 27/10/2016 il decreto del 05/10/2016 del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare recante l’approvazione delle “linee Guida sui valori di assorbimento del campo elettromagnetico da parte delle strutture degli edifici”.
Con sentenza depositata il 21/06/2016 in Segreteria, il TAR Lazio ha respinto il ricorso 10528/2003 e nel contempo accolto il ricorso 12364/2015 promosso da RAI WAY avverso l'Ordinanza del Sindaco del Comune di Rocca di Papa del 12/08/2003 che aveva ordinato la demolizione delle antenne di Monte Cavo Vetta e il verbale di accertamento 2236/2015 circa l'inottemperanza alla citata ordinanza di ingiunzione, sgombero e demolizione.
Boris Colazzilli, tecnico di alta frequenza è morto all'età di 53 anni all'ospedale di Chieti per problemi cardiai. Con Maurizio Acerbo fu uno dei fondatori di Radio Città (ex Radio 103 Adriatico Centrale), emittente che fino al 2012 ha rappresentato la voce della sinistra.
Riunione, oggi pomeriggio a Palazzo di Città, sul recente pronunciamento del Tar del Lazio in merito al ricorso della società Rai e Rai way contro da Delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.
Tutto da rifare per il sito radioelettrico di San Silvestro, sulle alture di Pescara, postazione strategica per il servizio cittadino da decenni al centro di un braccio di ferro giudiziario e politico coi residenti che vogliono la delocalizzazione delle antenne.