Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Eurosport pensa in grande: alta definizione e scommesse sportive
29 Paesi, 15 lingue, 2.4 milioni di famiglie raggiunte: questi i numeri, impressionanti, di Eurosport. La popolare tv sportiva paneuropea festeggia i suoi 20 anni confermandosi un player di tutto rispetto nel mondo dei media. Con un fatturato superiore ai 300 milioni di euro e piani molto ambiziosi. Dopo aver guidato lo sviluppo della tecnologia HD, per garantire una fruizione degli eventi sportivi davvero da togliere il fiato, Eurosport continua a puntare sullo sviluppo tecnologico, testando le potenzialità del 3D, la televisione a tre dimensioni, per essere letteralmente circondati dalle emozioni. E poi internet, con lo sviluppo, anche assieme a Yahoo, di una decina di portali sportivi in grado di attrarre, nel loro complesso, quasi due milioni di visitatori giornalieri. Ma le nuove frontiere della redditività saranno garantite, nei piani del management di Eurosport, da uno dei vizi più antichi, quello delle scommesse. In cantiere c’è un portale di scommesse sportive, che si chiamerà EurosportBet, che di prevede possa arrivare a fatturare, per la gioia dei suoi azionisti, oltre 200 milioni di euro entro il 2013. Il gioco si fa davvero pesante insomma. E quali saranno i primi tre mercati nei quali il portale verrà lanciato? Inghilterra, Italia e Francia. Dobbiamo considerarci fortunati? O piuttosto, peccatori appassionati? (Davide Agazzi per NL)
 
29/05/2009 13:38
 
NOTIZIE CORRELATE
Obiettivo raggiunto per Discovery Media: dalle prossime settimane la concessionaria pubblicitaria del gruppo Discovery Italia seguirà per il mercato italiano anche la raccolta dei canali Eurosport a livello paneuropeo.
Paramount Channel, il canale di Viacom Media Networks Italia interamente dedicato a film e serie Tv che ha debuttato con successo il 27 febbraio in partnership con Sky sul DTT LCN 27 (ex Sky Tg 24, già Class Tv) è oggi visibile anche su Tivùsat e sul free sat.
Tempo di grandi cambiamenti per Eurosport, il canale internazionale sportivo di Discovery Communications (il gruppo, già titolare del 51% del network, a luglio ha esercitato l'opzione per acquistarne il restante 49% dall’emittente francese TF1), visibile in Italia sul 210 di Sky ma anche sul logical channel number 384 di Mediaset Premium.
Con un aumento di capitale di 35 mln di euro, il magnate egiziano padroneggia il 53% societario; il restante 47% resta ai tradizionali azionisti di Euronews, 21 canali televisivi pubblici e 3 enti locali.
Il player satellitare Tivù Sat, nato per integrare la copertura DTT nelle aree deficitarie, chiude l’anno con piu’ di 2 milioni e 300 mila smartcard attivate, pari a 1 milione e 910 mila famiglie, circa l’8% delle famiglie italiane.