Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Terremoto: i cittadini abruzzesi chiedono aiuto al Codacons per disdire gli abbonamento Sky, Mediaset, telefono, ADSL, ecc.
Scrive l'associazione di consumatori Codacons; "Alcuni cittadini che a causa del terremoto che ha colpito l'Abruzzo hanno perso la propria abitazione, hanno scritto al Codacons chiedendo aiuto per disdire quei contratti che, stipulati mesi o anni fa, allo stato sono inutilizzabili, e causano solo una spesa inutile a loro carico". "Si tratta - spiega Carlo Rienzi, Presidente Codacons - di tutti quei contratti di abbonamento relativi a pay-tv (Sky, Mediaset, ecc.), servizi telefonici, internet, ecc. che, dopo il sisma, sono inservibili, ma che continuano a vigere spesso con addebiti mensili diretti sui conti degli intestatari". "Abbiamo provveduto - prosegue Rienzi - a redigere e diffondere il modello utile per chiedere la disdetta immediata di tali abbonamenti, vista l'impossibilità di fruire del servizio erogato per cause di forza maggiore. Modello che è scaricabile gratuitamente dal sito www.codacons.it "
 
 
18/04/2009 19:02
 
NOTIZIE CORRELATE
Il Tar del Lazio (sent. n. 03747/2017) ha confermato la sanzione di 200.000 euro comminata da AgCom a Sky Italia con un provvedimento risalente al 2008.
A+E television networks, emittente televisiva via cavo e satellitare statunitense, è un brand sicuramente ancor poco conosciuto in Italia.
Lo scorso 15 Marzo, durante la Conferenza stampa di Radiomediaset, il Ceo Paolo Salvaderi ha illustrato i risultati operativi del gruppo, mentre Pier Silvio Berlusconi – alla conclusione dell’incontro con i giornalisti - ha offerto spunti collaterali sulle vicende Mediaset: il contenzioso con Vivendi, l’acquisto del logical channel number 20 (argomenti già approfonditi in precedenti articoli), l’intoppo nei rapporti col giornalista Giuseppe Cruciani e l’affare Ei towers-RaiWay.
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Si è svolta oggi nella hall del palazzo di Largo Donegani 1 la conferenza stampa di RadioMediaset in cui sono stati presentati i risultati ottenuti nell’ultimo anno di attività del polo che comprende le emittenti di proprietà Radio 105, Virgin Radio (entrambe ex Finelco), R101 e la partnership con Radio Monte Carlo (che rimane di proprietà della famiglia Hazan, precedente editore delle radio Finelco).