Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Tv, ricezione. Fracarro rivoluziona le antenne
In tempo di digitale, oggi anche terrestre, e di trasmissioni in alta definizione, nasce l’idea di una gamma di antenne terrestri dalle prestazioni e dal design unici e rivoluzionari.  Le Sigma sono frutto del lavoro del reparto di ricerca e sviluppo Fracarro e non hanno pari sul mercato. Rispondono all’obiettivo di migliorare le caratteristiche elettriche dei modelli attualmente disponibili risultando ideali per la rivoluzione digitale che ci attende. Per questo è stata ripensata la meccanica degli “elementi direttori” (in questo caso ad anello o loop), che sono così in grado di ricevere entrambe le polarizzazioni (orizzontale e verticale). Questa caratteristica, connessa alla possibilità di discriminare le due polarizzazioni (grazie alla presenza di un dipolo radiatore lineare), contribuisce a migliorare notevolmente la “direttività” e il “guadagno” delle nuove antenne. Il primo modello della famiglia, a 6 elementi, è già disponibile e si caratterizza per le dimensioni ridotte della culla e per l’estrema robustezza, garantendo prestazioni superiori ad antenne di dimensioni di gran lunga maggiori. Le Sigma sono totalmente premontate, negli elementi direttori, nell’attacco a palo, nel supporto riflettore, nella slitta del radiatore. Il radiatore si innesta alla slitta con un leggero movimento e anche i riflettori si inseriscono facilmente nel supporto premontato, fissandoli poi con un galletto già presente. Queste soluzioni possono quindi essere installate in modo pratico e veloce, senza bisogno di ulteriori attrezzi.
09/07/2009 11:01
 
NOTIZIE CORRELATE
Si delineano i contorni dell'operazione Mediaset-Retecapri con la quale il Biscione ha acquisito il canale 20 del digitale terrestre televisivo.
Seguendo un trend ormai consolidato che vede l'integrazione delle piattaforme distributive dei contenuti radiofonici anche sui device tv (smart e DTT) in considerazione che la maggioranza degli utenti non dispone più di apparati riceventi FM casalinghi (sicché la fruizione domestica del medium può avere luogo solo attraverso tv, pc o smartphone), Radio Sportiva sbarca sul digitale televisivo terrestre.
Sony approda sulla tv italiana free to air: è recente l’annuncio, infatti, del raggiungimento di un accordo con la TBS di Costantino Federico per la cessione degli lcn 45 e 55, qui quali probabilmente andranno Axn ed Axn Sci-Fi.
Secondo quanto riportato dal Sole24ore, Viacom Networks sarebbe intenzionata a riportare Mtv sul digitale terrestre. Il canale prescelto dovrebbe essere il numero 49, ora di proprietà del gruppo americano Scripps Networks, il quale intenderebbe spostare il proprio business sul LCN 33 (rilevato la scorsa estate dalla sfortunata Agon Channel).
Nessun cambio di orientamento della DGSCERP del Ministero dello Sviluppo Economico a riguardo dell’affitto di ramo d’azienda di un'autorizzazione di fornitura di servizi di media audiovisivi con annesso logical channel number (LCN).