Home
HomeRedazioneS.I.T.Archivio Newsletter NLArchivio S.I.T.PubblicitàLink utiliContatti
 
Notizie EditoriaNotizie Giurisprudenza e NormativaNotizie Radio e TVNotizie WebNotizie VarieRaccolta EditorialiSpeciali NL
Yahoo annuncia taglio 5% dei posti di lavoro
(Reuters) - Yahoo ha detto che ridurrà del 5% i posti di lavoro a livello globale annunciando di aver registrato risultati trimestrali che evidenziano dei progressi nel controllo dei costi. La società ha precisato tuttavia che le condizioni economiche restano difficili, con le vendite pubblicitarie dei siti Web di Yahoo in calo durante il primo trimestre. Il calo delle vendite comunque è stato controbilanciato dal miglioramento nel controllo dei costi. Lo scorso ottobre Yahoo ha detto che avrebbe tagliato circa un decimo della sua forza lavoro, ovvero circa 1.600 posti. La società alla fine del 2008 contava circa 13.600 dipendenti.
 
 
24/04/2009 09:44
 
NOTIZIE CORRELATE
Si allontana ancora un po’ la cessione da parte di Yahoo di buona parte delle sue attività al gruppo di telecomunicazioni statunitense Verizon.
Gli Stati Uniti hanno ultimato l’asta per la cessione delle frequenze nella banda 600 MHz dagli operatori televisivi alle telco: il guadagno è stato praticamente un quarto rispetto alle previsioni ma l’asta dà il via allo sviluppo del 5G.
Alla fine diventa ufficiale: dopo 23 anni, è ormai prossimo al viale del tramonto lo storico operatore online Yahoo!, prossimo a cambiare il suo nome in Altaba e ridimensionare il suo board, in attesa dell’acquisizione da parte del colosso delle telco Verizon.
Il settore dei media ha registrato nel quinquennio 2011 – 2015 forti contrazioni dei ricavi, con una perdita pari al 30% per l’editoria quotidiana e periodica e di oltre il 20% relativamente al settore delle telecomunicazioni.
La notizia è rilevante non solo per l'entità economica dell'operazione, ma anche per il segnale che essa manda al settore delle tlc e dei content provider radio e tv.