Digitale terrestre: la data controversa che rischia di bloccare il settore