Ma i giornalisti di sinistra sono vittimisti?