Soppressione provvidenze editoria: bene la protesta, ma non bisogna abbassare la pressione. Anche Assostampa con radio e tv locali