2011 buio per la radio. Il 2012 riparte…dai dati d’ascolto