Telefonia: addio voce e messaggini, il futuro è M2M