PubblicitĂ . Rallenta il decremento: gennaio a -2,8%, per merito della radio che cresce del +5% e della tv +1,6%