Giornalisti. Inpgi: riforma approvata tra dissensi e rassicurazioni