Cassinelli mette una “toppa” all’emendamento anti-web di D’Alia. Il deputato del Pdl propone un controemendamento, che presenta in anteprima sul suo blog. Solo una mossa per addolcire la pillola?